La Cantina

Search Our Site

L’uva, una volta diraspata e pigiata, cade per gravità dentro vasche d’acciaio.
La fermentazione avviene tramite lieviti indigeni in vasche termo-controllate ad una temperatura mai superiore ai 29C°.
Durante tutto il periodo di fermentazione e macerazione vengono fatti rimontaggi, follature e delestage per ottenere una migliore estrazione dalle bucce.
Dopo circa 18 giorni il vino viene separato dalle vinacce e fatto riposare per circa 3 mesi. Durante questo periodo viene sfecciato più volte e svolta la fermentazione malolattica.A Gennaio viene travasato in botti grandi di rovere di slavonia da 20/30 hl, nelle quali passerà 12 mesi nel caso del Rosso di Montalcino, 36 mesi il Brunello e 48 mesi il Brunello Riserva.
Durante il periodo di invecchiamento vengono fatti regolari travasi.
 
Prima di essere imbottigliato il vino torna nella vasca di acciaio in attesa delle certificazioni DOC e DOCG .
Dopo un leggero filtraggio viene messo in bottiglia dove dovrà passare ancora almeno 8 mesi prima di essere commercializzato